Developed in conjunction with Ext-Joom.com

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Impianti a Gas

Questo tipo di impianto è particolarmente indicato per proteggere i seguenti ambienti:

  • ·CED
  • ·Archivi cartacei
  • ·Palazzi storici e altri ambienti dove non ci siano persone. 

I sistemi di spegnimento a gas chimici (idrofluorocarburi ed assimilati) e inerti (argon, azoto, co2 e miscele degli stessi) hanno subito nell’ultimo decennio una grande evoluzione a seguito della sostituzione dell’halon 1301.

Le due categorie presentano caratteristiche da valutare attentamente: 

  • I gas chimici hanno un tempo di spegnimento molto rapido, 10 secondi, ma elevati impatti ambientali, oltre alle problematiche, per alcuni di essi, relative al loro tempo di permanenza in atmosfera, prima della loro decomposizione;
  • I gas inerti hanno impatti ambientali pressoché nulli, ma elevate pressioni di esercizio, oltre al notevole spazio necessario per alloggiare le bombole di contenimento ed al tempo di scarica di 60 secondi, molto elevato in caso di richiesta di interventi di spegnimento rapido. 

IMPIANTI A GAS INERTE (ARGONFIRE) 

Gli impianti di spegnimento a gas inerte sono da considerarsi dei sistemi a clean agent. L’estinguente inerte utlizza gas normalmente presenti in atmosfera, l’ARGON e L’AZOTO nella miscela, i due gas sono chimicamente inerti, incolore e non corrosivi. Inoltre non formando prodotti di decomposizione termica a contatto con le fiamme sono esenti da problematiche di compatibilità ambientale. Il principio di funzionamento del gas INERTE è quello della saturazione dell’ambiente (total flooding). Le caratteristiche dell’ambiente da proteggere sono infatti fondamentali per una corretta progettazione dell’impianto, tanto che la normativa NFPA prevede espressamente il test di tenuta denominato Door fan test.

 

IMPIANTI A GAS CHIMICI (NOVEC 1230 E HFC 23) 

Gli impianti di spegnimento a fluido chimico (NOVEC 1230, HFC 23) sono da considerarsi dei sistemi a clean agent. Il gas estingue il fuoco riducendo la temperatura della fiamma al di sotto del livello necessario per mantenere la combustione, riduce la concentrazione di ossigeno, ed incrementa la capacità termica dell’aria.

Il principio di funzionamento di questi gas è quello della saturazione dell’ambiente (total flooding). Le caratteristiche dell’ambiente da proteggere sono infatti fondamentali per una corretta progettazione dell’impianto, tanto che la normativa NFPA prevede espressamente il test di tenuta denominato Door fan test.

 

IMPIANTI A CO2 

I sistemi di spegnimento a CO2 (biossido di carbonio) sono trattati in maniera distinta a causa del particolare comportamento chimico/fisico della co2. Essendo il biossido di carbonio una sostanza completamente ossidata, non partecipa alla combustione, bensì riduce il contenuto di ossigeno nell’aria e soffoca l’incendio. Inoltre esercita anche un’azione raffreddante quando viene erogata direttamente su una superficie che brucia. L’uso del biossido di carbonio è sconsigliato su apparecchiature e materiali sensibili alle brusche variazioni di temperatura. 

Normative di riferimento: 

GAS INERTI: ISO 14520 – 14 NFPA 2001standard for clean agent fire extinguishing system – UL 2127 – UNI 10877/14.

GAS CHIMICI: ISO 14520 – 5 NFPA 2001standard for clean agent fire extinguishing system – UNI 10877/10

CO2: NFPA 12 standard on dioxide extinguishing system

il committente obbligo di verificare l'operato dei coordinatori

Gli obblighi del committente,  in merito la suprema Corte, vanno tenuti distinti da quelli dei coordinatori per la progettazione e per l’esecuzione dei lavori e sono...

Read More...
inadeguatezza dei dispositivi di protezioni

Roma, 28 Feb – PuntoSicuro si è soffermato più volte sul tema dell’eventuale inidoneità dei dispositivi di protezione individuale (DPI) con particolare riferimento, nella...

Read More...
infortuni a causa di nessuna formazione

  Sono numerose le sentenze della Corte di Cassazione che sono intervenute in questi anni sul tema della formazione, mettendo ogni volta in rilievo vari aspetti correlati...

Read More...
L'importanza della formazione del preposto

Il datore di lavoro e il componente anziano dell’ufficio tecnico di un’azienda hanno ricorso in cassazione avverso la sentenza emessa dalla Corte di Appello, chiedendone...

Read More...
cellulari portatori di malattie

UN APPROFONDIMENTO DOPO IL CLAMORE MEDIATICO DELLE SENTENZE DEI TRIBUNALI DI IVREA E DI FIRENZE  I media hanno dato grande rilievo alle decisioni dei Tribunali di Ivrea e...

Read More...
NUOVA INVENZIONE A FAVORE DEGLI UTENTI E  DEGLI OPERATORI ANTINCENDIO
pompe

La nostra nuova invenzione si propone di incontrare tutte le esigenze dell'utente grazie ad un prodotto rivoluzionario, figlio di lunghe e attente analisi, ricerche e sperimentazioni...


 Leggi ancora...

Categorie di Prodotti

 

Il vasto e completo catalogo dei prodotti spazia per diversi settori:

–        quello dell'Antinfortunistica che comprende i dispositivi di protezione individuale quindi scarpe, elmetti, ecc...

–        quello della pompieristica e dell'antincendio che comprende estintori a polvere, manichette idranti, impianti di rivelazione ...

Leggi ancora...

Contatti e Info

 

Sede Legale Stabilimento, Assistenza Tecnica e Deposito c/o Centro Servizi L’Acquario:

Via Ciccarello, 77 – Reggio Calabria
Tel. 0965.54934 Fax 0965.591893
posta elettronica:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Succursali

Messina
Via Elenuccia,nr 3 – 98121 
Tel 090/46411 
Fax 090/5729350
posta elettronica: 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Caltanissetta
Via N. Colajanni, 175 – 93100 
Tel 0934/585222
Fax 0934/541357
posta elettronica:  
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Sicurnet

 

Logo-Sicurnet-2014SicurNet è la più grande e ramificata rete di operatori nel campo della sicurezza, della prevenzione e dell’antincendio in Italia.

Offre una vasta gamma di prodotti omologati e con i suoi 150.000 Clienti copre tutto il settore in territorio nazionale.

La Cadi è partner consorziata e punto di riferimento per il sud Italia.

Leggi ancora...

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen