Developed in conjunction with Ext-Joom.com

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Impianti Sprinkler

Un sistema automatico sprinkler ha lo scopo di rilevare la presenza di un incendio ed estinguerlo nello stadio iniziale con acqua, oppure di tenere sotto controllo le fiamme in modo che l’estinzione possa essere completata con altri mezzi.

Un sistema antincendio sprinkler comprende un’alimentazione idrica e una rete di tubazioni, solitamente installate a soffitto, alla quale sono collegati, con opportuna spaziatura, ugelli erogatori chiusi da un elemento termosensibile 

Questo tipo di impianto è particolarmente indicato per proteggere i seguenti ambienti:

  •          Stabilimenti industriali di vari genere
  •          Strutture per la moderna distribuzione (GDO – GDA)
  •          Magazzini di stoccaggio
  •          Autorimesse
  •          Edifici civili
  •          Scuole
  •          Teatri
  •          Etc..

Un sistema sprinkler comprende un’alimentazione idrica (o alimentazioni) e uno o più impianti sprinkler; ogni impianto comprende un complesso di valvole principali di controllo dell’ impianto e un insieme di tubazioni dotate di sprinkler (erogatori).

Gli erogatori sprinkler sono disposti in posizioni specificate, a livello del soffitto o della copertura, e, dove risulti necessario, tra le scaffalature, sotto gli scaffali oppure nei forni o generatori per riscaldamento.

I sistemi sprinkler sono essenzialmente tre; i sistemi a umido, i sistemi a secco, ed i sistemi a preazione. 

I sistemi sprinkler a umido sono quelli con tubazioni costantemente piene d’acqua in pressione e l’apertura di una o più testine causa l’immediata fuoriuscita d’acqua dall’impianto. Allo stesso tempo una valvola di controllo detta appunto ad umido, provvede a attivare l’allarme acustico locale, tramite campana idraulica. I sistemi ad umido si adottano in locali dove non vi è rischio di congelamento. 

I sistemi sprinkler a secco sono utilizzati nelle aree fredde, dove si teme il congelamento dell’acqua nelle tubazioni. In questo caso le tubazioni sono tenute in costante pressione d’aria, grazie ad un apposito dispositivo di alimentazione (compressore); l’apertura di una o più testine causa immediata fuoriuscita dell’aria dal sistema che perde quindi gradualmente pressione. Una valvola di controllo a bilanciamento idraulico, tenuta normalmente chiusa dalla pressione di aria, si aziona, consentendo all’acqua di entrare nelle tubazioni e di raggiungere le testine aperte, fuoriuscendo a sua volta. 

I sistemi sprinkler a preazione sono sistemi particolari che richiedono, per la loro attivazione, l’intervento di un sistema addizionale, indipendente dal sistema principale, che rileva l’effettiva esistenza dell’incendio prima di consentire all’impianto sprinkler stesso di intervenire.

 

Il gruppo di controllo di un sistema sprinkler a preazione, a differenza dei gruppi di controllo dei sistemi sprinkler a umido e a secco, è un gruppo chiuso, che richiede un azione attiva per essere azionato.

il committente obbligo di verificare l'operato dei coordinatori

Gli obblighi del committente,  in merito la suprema Corte, vanno tenuti distinti da quelli dei coordinatori per la progettazione e per l’esecuzione dei lavori e sono...

Read More...
inadeguatezza dei dispositivi di protezioni

Roma, 28 Feb – PuntoSicuro si è soffermato più volte sul tema dell’eventuale inidoneità dei dispositivi di protezione individuale (DPI) con particolare riferimento, nella...

Read More...
infortuni a causa di nessuna formazione

  Sono numerose le sentenze della Corte di Cassazione che sono intervenute in questi anni sul tema della formazione, mettendo ogni volta in rilievo vari aspetti correlati...

Read More...
L'importanza della formazione del preposto

Il datore di lavoro e il componente anziano dell’ufficio tecnico di un’azienda hanno ricorso in cassazione avverso la sentenza emessa dalla Corte di Appello, chiedendone...

Read More...
cellulari portatori di malattie

UN APPROFONDIMENTO DOPO IL CLAMORE MEDIATICO DELLE SENTENZE DEI TRIBUNALI DI IVREA E DI FIRENZE  I media hanno dato grande rilievo alle decisioni dei Tribunali di Ivrea e...

Read More...
NUOVA INVENZIONE A FAVORE DEGLI UTENTI E  DEGLI OPERATORI ANTINCENDIO
pompe

La nostra nuova invenzione si propone di incontrare tutte le esigenze dell'utente grazie ad un prodotto rivoluzionario, figlio di lunghe e attente analisi, ricerche e sperimentazioni...


 Leggi ancora...

Categorie di Prodotti

 

Il vasto e completo catalogo dei prodotti spazia per diversi settori:

–        quello dell'Antinfortunistica che comprende i dispositivi di protezione individuale quindi scarpe, elmetti, ecc...

–        quello della pompieristica e dell'antincendio che comprende estintori a polvere, manichette idranti, impianti di rivelazione ...

Leggi ancora...

Contatti e Info

 

Sede Legale Stabilimento, Assistenza Tecnica e Deposito c/o Centro Servizi L’Acquario:

Via Ciccarello, 77 – Reggio Calabria
Tel. 0965.54934 Fax 0965.591893
posta elettronica:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Succursali

Messina
Via Elenuccia,nr 3 – 98121 
Tel 090/46411 
Fax 090/5729350
posta elettronica: 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Caltanissetta
Via N. Colajanni, 175 – 93100 
Tel 0934/585222
Fax 0934/541357
posta elettronica:  
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Sicurnet

 

Logo-Sicurnet-2014SicurNet è la più grande e ramificata rete di operatori nel campo della sicurezza, della prevenzione e dell’antincendio in Italia.

Offre una vasta gamma di prodotti omologati e con i suoi 150.000 Clienti copre tutto il settore in territorio nazionale.

La Cadi è partner consorziata e punto di riferimento per il sud Italia.

Leggi ancora...

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen